TUTTO CASA 2019

L’Associazione Artemisia a TuttoCasa 2019
A Carrara Fiere, partecipa il sodalizio del territorio che, con iniziative e strumenti al passo dei tempi, vuole tutelare e promuovere le opere di creatività a livello nazionale.

L’arte, espressione dell’intelletto umano, oggi, come non mai, ha bisogno di sostegno e attenzioni: tra i suoi paladini, la provincia di Massa Carrara annovera l’Associazione Culturale Artemisia che, anche quest’anno, porterà il suo messaggio, dal 25 aprile al 1 maggio p.v., a TuttoCasa 2019 (presso il Complesso Fieristico di Carrara, nel Padiglione E, Corsia 42).

Alla 36ª edizione dell’evento, 18 artisti esporranno quadri, effettuati in vari stili e con diverse tecniche, in modo da sensibilizzare e coinvolgere più spettatori possibili alla “santa causa”, come afferma la presidente di Artemisia, Donatella Gabrielli:  «La nostra è sempre stata un”Arte partecipata”, fin dagli esordi nel 2014. Per diffondere e approfondire il criterio dell’espressione creativa in ogni sua forma e per ampliare la conoscenza dell’arte, interveniamo nei campi della cultura, dell’artigianato, dello spettacolo, del turismo e anche del riciclo, con opere fatte a mano con materiali naturali e lavorazioni non inquinanti. Allo scopo di proporre occasioni e opportunità artistiche, organizziamo eventi innovativi, in collaborazione con le associazioni commercianti e di categoria locali, così da legare l’arte al territorio ma con la possibilità di espanderci nell’ambito nazionale, anche con scambi e gemellaggi».

Nel DNA di Artemisia è presente l’arte sociale e terapeutica, declinata secondo la formula della “partecipazione attiva”, come quella ormai collaudata con la Fondazione Casa Cardinale Maffi, che in strutture toscane accoglie disabili fisici e psichici. Lavorando a fianco degli ospiti dei Centri, i soci dell’Associazione hanno realizzato eventi mirati, tra cui il Concorso cultural-artistico “C’era una volta” dedicato alle fiabe rivisitate. Visto l’arricchimento reciproco, si prevedono altri progetti all’orizzonte…

«A TuttoCasa, vorremmo avvicinare al linguaggio dell’arte anche chi finora è rimasto sordo nei suoi confronti», spiega Donatella Gabrielli, «Perciò diamo molta importanza alla comunicazione, soprattutto online, e cerchiamo di interagire con il pubblico. Per far passare il concetto dell’arte aperta a tutti, abbiamo selezionato per la manifestazione quadri in grado di “parlare” lingue diverse e farsi comprendere da tante persone».

Artisti soci e simpatizzanti di Artemisia presenti a Tuttocasa 2019: Tatiana Angelotti, Daniela Bertani, Pietro Bertonelli, Mario Carchini Cobàs, Enrico Carniani, Caterina Collavoli, Pasquale Croce, Maria Rita Dolfi, Silvana Federici, Donatella Gabrielli, Giò Guerri, Antonio Giovanni Mellone, Marcello Nesti Mark, Chiara Olmi Rol, Patrizia Pianini, Sara Pierotti, Manlio Pontelli, Daniela Spaggiari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *